di Manuela Plastina Sarà messo in sicurezza il ponte di Pian dell’Isola. Una notizia attesa da tempo per questo punto strategico che ricade sui territori di Incisa e Reggello, ma fondamentale anche per Rignano: è il collegamento con la zona industriale nonché tra la futura circonvallazione rignanese e il casello autostradale. Nello schema di...

di Manuela Plastina

Sarà messo in sicurezza il ponte di Pian dell’Isola. Una notizia attesa da tempo per questo punto strategico che ricade sui territori di Incisa e Reggello, ma fondamentale anche per Rignano: è il collegamento con la zona industriale nonché tra la futura circonvallazione rignanese e il casello autostradale.

Nello schema di accordo di programma tra la Regione e il Ministero dell’ambiente, con 12 opere di messa in sicurezza per altrettanti luoghi toscani, rientra anche il ponte su cui saranno investiti 1,8 dei 20 milioni di euro totali destinati alla Toscana all’interno del piano nazionale di interventi considerati urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico.

L’intervento partirà entro questo 2021. Si tratta di un adeguamento strutturale importante "che verrà realizzato dal nostro Genio Civile del Valdarno Superiore – spiega l’assessore regionale all’Ambiente Monia Monni –. In collaborazione con le Amministrazioni Comunali coinvolte, cercheremo di svolgere i lavori con minor disagio possibile per la cittadinanza, considerata la strategicità del ponte".

Soddisfatti dell’annuncio dei lavori i sindaci di Figline e Incisa Valdarno Giulia Mugnai e di Reggello Piero Giunti. "E’ un intervento fondamentale per la tutela idraulica e idrogeologica del territorio" sottolineano.

Ma perché il progetto sia davvero completo, ricordano entrambi i sindaci, "serve accelerare anche il lavoro sulle sponde dell’Arno. In particolare ci riferiamo alle casse di espansione Prulli-Leccio, Pizziconi e Restone: ci consentiranno di mettere in sicurezza le aree industriali e gli abitati dei nostri Comuni, che anche di recente hanno subito esondazioni in occasione di condizioni meteo particolarmente avverse".