Musica e divertimento. La festa dei volontari nella sede dell’Auser

Festa del Volontario Auser a Sesto per ringraziare e tesserare i volontari impegnati nell'assistenza ai cittadini. Iniziativa per ampliare gli iscritti e premiare chi si dedica ai servizi per le persone fragili.

Musica e divertimento. La festa dei volontari nella sede dell’Auser

Festa del Volontario Auser a Sesto per ringraziare e tesserare i volontari impegnati nell'assistenza ai cittadini. Iniziativa per ampliare gli iscritti e premiare chi si dedica ai servizi per le persone fragili.

Musica e divertimento per festeggiare i volontari che, ogni giorno, sono impegnati, in prima linea, a fornire servizi ai cittadini attraverso la loro presenza nell’Auser. Nei giorni scorsi nella Sala Conforti della sede dell’Auser Regionale e Territoriale di Firenze, in via Pasolini 101 a Sesto, si è tenuta la Festa del Volontario voluta da Simonetta Bessi, ex presidente regionale dell’associazione recentemente scomparsa. Insieme alla festa, che ha visto una grande partecipazione e diverse iniziative, si è tenuto anche l’appuntamento con il tesseramento. Tasto sicuramente importante, questo, per una associazione che si occupa di fornire assistenza e servizi: "Il numero degli associati in Toscana sta tornando verso i 40.000. - sottolinea il presidente di Auser Toscana Renato Campinoti - La festa del Volontario è proclamata da Auser Toscana per ringraziare i volontari ma anche per pensare a come ampliare il numero degli iscritti e per ricordare ai nostri dirigenti che siamo una rete e abbiamo regole da rispettare e che vogliamo premiare i volontari più impegnati negli aiuti e i servizi verso le persone più fragili".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro