LISA CIARDI
Cronaca

Lavori alla Ciampi, la rabbia dei genitori: "Tutto fermo, vogliamo risposte"

I cittadini non vedono traccia degli interventi partiti a dicembre per l’adeguamento sismico della scuola

Lavori alla Ciampi, la rabbia dei genitori: "Tutto fermo, vogliamo risposte"

Lavori alla Ciampi, la rabbia dei genitori: "Tutto fermo, vogliamo risposte"

Il verbale di consegna dei lavori alla scuola Ciampi di San Mauro è stato firmato lo scorso 21 marzo, ma dei cantieri non si vede traccia e i cittadini sono nuovamente in apprensione. In campo, c’è un importante intervento di miglioramento sismico per un investimento complessivo da un milione e 400mila euro da realizzare grazie ai fondi Pnrr e regionali. Proprio per lasciare spazio al cantiere, da settembre, tutti gli alunni della scuola sono stati trasferiti nel capoluogo, all’elementare Leonardo da Vinci. Ma intanto, subito dopo la gara, l’azienda vincitrice ha avanzato una serie di osservazioni e richieste. Così, mentre andava avanti il confronto fra la ditta e il Comune, i cantieri sono rimasti fermi. I genitori, ma anche i titolari dei negozi della zona (inclusa una cartoleria che ovviamente lavorava molto con gli alunni) hanno fatto più volte sentire la loro voce, protestando per il disservizio. Poi, il 21 marzo è arrivata finalmente la buona notizia, con la firma dell’accordo che sembra aprire la strada a un’immediata partenza del cantiere. A oggi, però, i genitori denunciano di continuare a vedere l’edificio vuoto. "All’inizio contavamo di far tornare i nostri figli alla Ciampi a settembre – spiegano – ma poi è stato chiaro che non sarebbe stato possibile. L’amministrazione, a marzo, ha quindi indicato dicembre 2024, ma se i lavori non iniziano il rientro dei nostri figli slitterà ancora. Abitiamo davanti alla scuola ma, a oggi, non abbiamo mai visto nessuno entrare o uscire per lavorarci: cosa sta succedendo? È stato fatto almeno qualcosa all’interno? O, come temiamo, si stanno perdendo altre settimane preziose? Chiediamo all’amministrazione di aggiornarci e di chiarire la situazione".

Sempre genitori e negozianti continuano a sollecitare una migliore organizzazione dello scuolabus, per rendere più comodi gli spostamenti, ma anche per agevolare i negozi della zona. In base ai progetti, i lavori alla Ciampi dovrebbero durare circa 8-9 mesi, portando alla rimozione della copertura e delle strutture lignee secondo criteri di maggior sicurezza sismica, alla sostituzione delle capriate esistenti, al rifacimento del controsoffitto e soffitto con materiale fonoassorbente, al consolidamento del solaio del piano terra. Infine è prevista la posa di pannelli isolanti per la riqualificazione energetica.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro