L’associazione Italia Israele:: "Scritte contro Tel Aviv all’università e la rettrice non condanna Hamas"

Scritte contro Israele comparse sui muri del polo universitario di Novoli: l'associazione Italia-Israele Firenze chiede che le autorità intervengano e che il rettore condanni senza se e senza ma.

L’associazione Italia Israele:: "Scritte contro Tel Aviv all’università e la rettrice non condanna Hamas"

L’associazione Italia Israele:: "Scritte contro Tel Aviv all’università e la rettrice non condanna Hamas"

Tre scritte contro Israele sono comparse sui muri del polo universitario di Novoli. Lo denuncia l’associazione Italia-Israele Firenze. Nelle scritte si legge "Con la resistenza palestinese", "Ucraina vs Russia = resistenza. Palestina vs Israele =terrorismo" e "Israele stato assassino. Morte all’imperialismo". Una quarta scritta è situata all’entrata del sottopassaggio di viale Morgagni e recita "Israele nazista". "Le segnalazioni vengono dagli studenti israeliani preoccupati per il clima pesante che avvertono e per il fatto che l’università non stia facendo niente per condannare gli atti di terrorismo di Hamas - spiega Silvia Guetta, del direttivo dell’associazione Italia-Israele –. La rettrice che mi ha fatto rispondere dalla segreteria che avrebbe provveduto a cancellare le scritte". "Chiediamo che le autorità intervengano tempestivamente e che il rettore condanni senza se e senza ma"dichiara Emanuele Cocollini, presidente dell’associazione. Già nei gironi scorsi erano apparse scritte pro-palestina al polo universitario: dalla ’semplice’ "Con la resistenza palestinese" all’epiteto di ‘assassino’ rivolto verso lo stato d’Israele.