L’artigianato è un’arte. Una mostra lo conferma

Da stamani al 14 ottobre l’esposizione nelle sale della Città Metropolitana. Protagonisti i maestri pensionati che non hanno perso la voglia di fare.

L’artigianato è un’arte. Una mostra lo conferma

L’artigianato è un’arte. Una mostra lo conferma

Sarà inaugurata oggi, nelle sale della Città Metropolitana di Firenze (via dei Ginori, 14), alle 10,30, "Artigianato è arte", la mostra di pittura, scultura, ceramica e artigianato artistico organizzata da Cna Pensionati Firenze, l’associazione che in tutta la Città Metropolitana rappresenta e tutela oltre 11mila pensionati. "Obiettivo della rassegna, giunta quest’anno alla sua 11ª edizione, è quello di rendere visibile il lavoro e le opere di artigiani in pensione, ma che continuano a valorizzare l’artigianato con le loro espressioni artistiche, e quelle di pittori, scultori e artisti ancora in attività": spiega Omero Soffici, presidente di Cna Pensionati Firenze e curatore dell’esposizione con Alessandro Belli. La mostra, patrocinata dalla Città Metropolitana, presenta una sezione completamente dedicata al maestro Renzo Del Lungo, ex presidente di Cna Pensionati scomparso nel 2022. "Abbiamo pensato che ricordarlo dedicandogli un’edizione di Artigianato è Arte, di cui è stato lo storico curatore, sia la cosa che maggiormente avrebbe apprezzato. In mostra, però, anche le opere di altri 31 maestri che evidenziano come il confine tra arte e artigianato sia sottile, se non del tutto assente" prosegue Soffici. "Un modo per onorare il suo grande impegno nell’ambito dell’artigianato artistico e quello speso nell’ambito associativo a sostegno, tutela e promozione tanto del settore in cui ha svolto la sua attività professionale che nella rappresentanza delle istanze dei pensionati. Una figura chiave in e per Cna": commenta Maria Benedetta Garuglieri, segretario di Cna Pensionati.

In mostra le opere di Renzo Del Lungo, Maria Bassi, Gabriella Farina, Sonia Paladini, Annalisa Saba, Claudio Barbugli, Alfredo Biagini, Beatrice Brandini, Alessandro Brogi, Anna Maria Calamandrei Santi, Lorella Consorti, Alfredo Correani, Grazia Di Napoli, Cosetta Di Pietrantonio, Mara Faggioli, Eugenia Falchi Batelli, Angela Lucarini, Antonella Lucchini, Annamaria Maremmi, Elena Migliorini, Adriana Mori, Antonella Nannicini, Miriana Paolucci, Marcello Querci, Augusto Ranfagni, Roberto Romoli, Emi Scatena, Hans Schirmacher, Omero Soffici, Achillea Spaccazocchi Bianchi, Raniero Vettori. L’esposizione sarà visitabile fino al 14 ottobre (ingresso libero con orario 10-17 tutti i giorni escluso il mercoledì).

Rossella Conte

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro