Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Il "ritorno" di due cornici del ’600 Restauro finanziato dal Rotary

La presentazione venerdì. Riguarda due opere. del museo diocesano. di grande importanza

Presentazione di restauri in un museo d’arte sacra foto d’archivio
Presentazione di restauri in un museo d’arte sacra foto d’archivio
Presentazione di restauri in un museo d’arte sacra foto d’archivio

Due cornici seicentesche pertinenti a due tele presenti nel museo civico e diocesano di Fucecchio sono tornate a splendere. Il restauro verrà presentato venerdì alle 18. Il restauro, infatti, si è reso possibile grazie al contributo del Rotary Club Fucecchio-Santa Crocee Rotary Club Cannes Palm Beach in memoria di Carlo Taddei che, durante la sua presidenza, aveva finanziato il restauro dei trionfi del bolognese Giovanni Maria Tamburini. I dipinti del San Girolamo e della Maddalena (1620-1645), attribuiti al senese Bernardino Mei e provenienti dalla chiesa Collegiata di San Giovanni Battista di Fucecchio, furono avviati al restauro in vista dell’inaugurazione del museo ma rimasero alluvionati nel 1966 e le sole tele, separate dalle cornici, furono restaurate nel 1968 e dall’anno seguente esposte nel primo allestimento del museo. Il recente ritrovamento e restauro delle cornici ha permesso di ricomporre il contesto originario, restituendo alle opere l’aspetto che avevano nel Seicento. Oltre all’assessore alla cultura, alla presentazione interverranno Monica De Crescenzo, presidente del Rotary Club Fucecchio-Santa Croce, Alberto Malvolti, dell’associazione Fucecchio Riscopre, Mauro Becucci, storico dell’arte della soprintendenza di Firenze, Elisa Barani, dell’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di San Miniato, Andrea Vanni Desideri, direttore del Museo civico e diocesano di Fucecchio e la restauratrice Sandra Pucci.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?