Il caso semafori: sono ’provvisori’ ormai da anni

Il semaforo del senso unico di via Faentina è stato nuovamente sabotato. L’intervento dei tecnici, attivati dalla segnalazione di un automobilista, ha risolto la situazione di pericolo prima che ci fossero conseguenze. Era già accaduto che qualcuno tagliasse i cavi dei lampioni che regolano il transito nei pressi dell’Olmo, dove a causa di uno smottamento c’è un restringimento di carreggiata per i lavori che sono in corso da tempo. Ma la situazione è di difficile soluzione. Il semaforo è lì ormai da anni e col passare del tempo cresce l’insofferenza degli automobilisti. Analoga situazione e stesso malumore si registrano anche sulla via dei Bosconi, che da anni deve fare i conti per il senso unico alternato istituito per un muro pericolante. "Il semaforo deve essere uno strumento temporaneo e non servire – si osserva – per ovviare al problema".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro