Furti in centro. Un 50enne finisce in carcere

Il furto di uno smartphone ai danni di una barista, quello di due biciclette, di cui una pieghevole, e il possesso di una tenaglia in ferro che usava per forzare catene e lucchetti utilizzati dai proprietari. Sono gli episodi contestati dai carabinieri della stazione di

Firenze Uffizi ad un 50enne finito in carcere. Episodi accaduti in centro da settembre a oggi.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro