Ferito da due sconosciuti che volevano rapinarlo del giubbotto. Marocchino finisce in ospedale

Un marocchino di 25 anni è stato accecato con lo spray al peperoncino e poi accoltellato al braccio da due sconosciuti che volevano rapinarlo. Indagini in corso con l'ausilio delle telecamere.

Ferito da due sconosciuti che volevano rapinarlo del giubbotto. Marocchino finisce in ospedale

Ferito da due sconosciuti che volevano rapinarlo del giubbotto. Marocchino finisce in ospedale

E’ stato visto barcollare e perdere sangue in via della Scala: quando i poliziotti delle volanti gli hanno chiesto cosa fosse successo, lui ha risposto che sarebbe statao prima “accecato“ con lo spray al peperoncino, poi accoltellato varie volte al braccio da due soggetti che lo avevano avvicinato per rapinarlo del giubbotto. E’ successo martedì sera intorno alle 23 alla stazione, lato ingresso del sottopassaggio. La vittima, un marocchino di 25 anni trasportato a Santa Maria Nuova, ha riferito che gli aggressori sarebbero due sconosciuti. Indagini in corso anche con l’ausilio delle telecamere.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro