Morì per salvare due amici dal mare in burrasca: a Grassina targa in ricordo di Fabio Sequi

Il 22 maggio sarà svelato il bassorilievo dedicato al giovane scomparso l'estate scorsa per un gesto di estremo altruismo

Bagno a Ripoli, 16 maggio 2024 - Mercoledì 22 maggio alle 18 al parco urbano di Grassina sarà scoperta una targa in ricordo di Fabio Sequi, giovane grassinese di 36 anni scomparso il 6 agosto 2023 a San Vincenzo per salvare due persone dal mare in burrasca.

L'iniziativa nasce da un'idea della famiglia e degli amici di Fabio in collaborazione con il Comune. Nello specifico, la targa sarà un bassorilievo in bronzo realizzato da Martina Possenti, amica di Fabio, dello studio d'arte “Il burattino” di Firenze: l’opera raffigura il giovane insieme alla sua inseparabile cagnolina Sagoma. L’iniziativa è aperta a tutti. La vicenda di Fabio, scomparso da eroe per un gesto di estremo altruismo, la scorsa estate ha colpito e sconvolto tutta la comunità. Centinaia di cittadini, a un mese dalla tragedia, il 10 settembre, giorno in cui Fabio avrebbe compiuto 36 anni, resero omaggio al ragazzo partecipando alla mostra allestita dagli amici in palazzo comunale con le opere – dipinti, sculture, installazioni – realizzate dal giovane creativo, impiegato in un’azienda di moda e appassionato d’arte. All’iniziativa di mercoledì prossimo saranno presenti i genitori di Fabio, la signora Luciana e il signor Nedo Sequi, gli amici e i rappresentanti delle istituzioni. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.