Elezioni Ignesti, Camilletti e Fratini. Ecco le liste di supporto ai candidati

Ufficializzati gli aspiranti consiglieri che correranno per un posto alle prossime amministrative

Elezioni Ignesti, Camilletti e Fratini. Ecco le liste di supporto ai candidati

Elezioni Ignesti, Camilletti e Fratini. Ecco le liste di supporto ai candidati

Tre liste, per tre candidati. La città sul piano politico, torna alla normalità. Con la presenza degli schieramenti principali, centrodestra, centrosinistra e sinistra antagonista alleata coi Cinque Stelle. Tutti hanno centrato l’obiettivo. E tutti contro Federico Ignesti, sindaco uscente, che per la quarta volta si presenta. Fu lui a guidare Scarperia, di cui era sindaco, verso la fusione con San Piero a Sieve. E dopo aver vinto per due volte le elezioni come sindaco di Scarperia e San Piero, ora, utilizzando la nuova norma che consente il terzo mandato, è di nuovo pronto a guidare il proprio comune. Che, con 12 mila abitanti, non prevede ballottaggio.

FEDERICO IGNESTI

Appoggiato da Pd, Italia Viva e Socialisti, Ignesti ha a sostegno una lista, che ha per capolista Marta Cappelli, 29enne segretaria del Pd e consigliere comunale uscente. Al secondo posto Enrico Marchi (1973), di Italia Viva. E la lista, secondo la regola che "squadra vincente non si cambia", ripropone numerosi consiglieri del quinquennio 2019-2024: Fabio Gucci (1980), capogruppo consiliare, Cinzia Gullo (1962), Simone Magnolfi (1997), Chiara Naldi (1982), Lorenzo Di Natale (1985) e Donatella Albisani (1986). Sono candidati anche due degli assessori uscenti, Elena Serotti (1986) e Pietro Modi (1990). E c’è anche il ritorno tra i candidati al consiglio comunale di Fiammetta Capirossi (1965), che è stata in passato assessore a Scarperia, ed ex-consigliere regionale del Pd. Poi si candidano Lucio Sprio (1956) ed Enzo Gaggioli (1946), e un buon gruppo di giovani, Helga Mecatti, 26 anni, Francesco Fedele, 25 anni, e Samuele Cassai, 23 anni.

EMANUELE CAMILLETTI

La lista di Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia che sostiene come candidato Camilletti, ha dovuto chiedere soccorso a militanti di altri comuni. E sono numerosi i pluricandidati, presenti cioè in questa lista e in altri comuni. Di Scarperia e San Piero sono pochi: Rodolfo Cipollone, dirigente d’azienda, Francesca Runfola (1968), Francesco Vaiani (1978), impiegato -, e Domenico Lomonaco, operatore ecologico. Poi troviamo l’ex-dicomanese Giampaolo Giannelli (1969), funzionario della Regione Toscana, Clara Innocenti (1964) operaia, Elena Giovannetti (1992), imprenditrice digitale, Stefano Dho (1999), operaio, Stefano Balbonesi (1964), imprenditore agricolo, Francesco Albisani (2002), studente operaio, Alberto Lopez (1970 ), insegnante di matematica e fisica, Luca Radice (1982), account manager, Stefania Vizzini (1975), sanitaria. Runfola, Lomonaco, Lopez e Radice sono candidati anche a Barberino , Giovannetti, Vaiani, Vezzani e Vizzini anche a Dicomano, Giannelli, anche a Figline Incisa.

LAURA MARIA C. FRATINI

La lista "Libera Sinistra in Movimento" ha per capolista Caterina Corti, 27 anni, e vede i esponenti che fanno riferimento a Rifondazione Comunista, insieme a figure indicate dai Cinque Stelle. Ci sono così la capogruppo uscente Tatiana Bertini, Alessandra Alleva, Paolo Catelli, Patrizia Ciabatti. Poi Lia Alfieri, Massimo Anichini, Daniela Cagnoli, Carlotta De Caria, Caterina Ioverno, Gerardo Melillo, Giuseppe Rinaldi e Gianfranco Traversi. Guido Cretti, Andrea Bonini e Maria Anna Burroni, tutti dei Cinque Stelle, sono candidati anche a Borgo.

Paolo Guidotti

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro