"Cercasi terreno a Firenze per piantare una tenda: va bene anche il giardino"

Questo articolo esplora la situazione abitativa di Firenze, dove trovare un alloggio può essere snervante. Un 25enne ha offerto 450 euro per uno spazio, anche solo un pezzetto di cortile, dove piantare una tenda. La situazione è talmente tesa che i proprietari non sistemano nemmeno le stanze da mostrare.

"Cercasi terreno per piantare una tenda. Va bene anche il giardino"
"Cercasi terreno per piantare una tenda. Va bene anche il giardino"

Trovare un alloggio in città può essere snervante. Tra tuguri, prezzi alle stelle, e proposte indecenti, anche una stanza può essere dura da reperire. Lo sa bene Josef, un 25enne che per tre mesi ha provato a cercare casa nella "culla del Rinascimento", ma si è schiantato contro la situazione abitativa della città. Dopo mesi di tribolazioni, ha deciso di mettere un annuncio su subito.it in cui offriva 450 euro per uno spazio, anche solo un pezzetto di cortile, dove piantare una tenda: "Visto che trovare una casa a Firenze è impossibile – si legge nell’annuncio – Ho bisogno di un posto. Va bene qualsiasi spazio, anche un angolo di giardino. Sono un lavoratore, pulito ed educato". Joseph viene dall’Alta Toscana, è in città per lavorare in una struttura di progettazione e impiantistica, ha visto centinaia di stanze, piccole, sporche e offerte a caro prezzo: "L’annuncio era provocatorio – chiarisce – Ma ero preso dalla disperazione. Ho sbattuto la testa contro il muro per tre mesi. C’è talmente tanta domanda di stanze che i proprietari nemmeno le sistemano per fartele vedere. O ti vanno bene o "quella è la porta – continua – Ho visto di tutto a prezzi folli. Mi è stato offerto un posto letto in un matrimoniale da condividere. Vicino a piazza Santa Croce". Il venticinquenne ha trovato una casa a Scandicci, ma la storia di Josef è la stessa di centinaia di ragazzi in città.

G.M.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro