Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Bagno a Ripoli, occhio alle multe: arrivano le telecamere ai semafori

I sistemi di controllo della velocità saranno installati nelle frazioni di Vallina e Grassina mentre è già stato attivato lo 'smart box' a Capannuccia

featured image
Il nuovo 'smart box' installato alla Capannuccia

Bagno a Ripoli (Firenze), 4 maggio 2022 - Continuano le operazioni per rendere sicure le strade della regione Toscana, verranno installati dei photored. L'installazione dei fotored verrà effettuata nelle frazioni di Vallina e Grassina. Si tratta di dispositivi, collegati all'impianto semaforico, in grado di percepire il superamento della linea d'arresto quando il semaforo è rosso individuando gli automobilisti che compiono infrazioni.

Quanto alle colonnine arancioni (smart box) in grado di rilevare la velocità sanzionando chi viola i limiti, in pratica gli autovelox, hanno già fatto invece la loro comparsa sul territorio. Il primo dispositivo è stato collocato nella frazione di Capannuccia, sul lato destro della carreggiata, a protezione della scuola e dei residenti della frazione. 

Altri due autovelox saranno installati nelle prossime settimane in zone ancora allo studio dell’amministrazione. Spiega il sindaco Francesco Casini: "l’obiettivo, si legge in una nota del comune,  è estenderne l’impiego alle principali aree strategiche della viabilità cittadina. In particolare in prossimità di attraversamenti pedonali critici, strutture scolastiche o direttrici particolarmente sensibili per il frequente verificarsi di incidenti. I nuovi photored e le smart-box andranno a potenziare il pacchetto per la sicurezza stradale a disposizione della polizia municipale, per rendere più sicure le nostre frazioni per i cittadini e la viabilità per gli automobilisti stessi".

Altri importanti interventi sono previsti sulla Sp1 via Roma con investimenti contro la velocità da 150mila euro in totale e molteplici interventi nel tratto tra San Donato e Bagno a Ripoli. Così come sulla Sp 34 via di Rosano, la strada più trafficata e transitata del territorio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?