Atti osceni di fronte alla questura. Appartati in macchina sotto il diluvio denunciati due giovani

Due giovani sono stati multati di 10mila euro per atti osceni in luogo pubblico durante una notte di amoreggiamenti in macchina vicino alla questura. Entrambi erano ubriachi e non in grado di guidare.

Atti osceni di fronte alla questura. Appartati in macchina sotto il diluvio denunciati due giovani

Atti osceni di fronte alla questura. Appartati in macchina sotto il diluvio denunciati due giovani

Quanto si è disposti a pagare per una serata d’amore con il proprio partner? Per un 23enne e la sua compagna, un’avventura notturna in macchina vicino alla sede della questura è costata ben 10mila euro di multa, per atti osceni in luogo pubblico. Mentre fuori imperversava la tempesta c’era chi, come i due giovani, aveva nettamente di meglio da fare. Siamo in via Bonifacio Lupi, a due passi dalla sede di via Zara, è la notte tra giovedì e venerdì quando una volante della polizia impegnata in un giro di pattugliamento ha visto i due ragazzi dentro una macchina parcheggiata. Sono circa le due di notte e le forze dell’ordine notano i ragazzi ’amoreggiare’ (come fanno e hanno fatto milioni di giovani). Ma per questi due però è andata male è sono risultati anche in stato di ubriachezza, non proprio lo stato giusto per guidare.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro