Medico di base, foto generica (Ravaglia)
Medico di base, foto generica (Ravaglia)

Firenze, 21 maggio 2020  – Viene data la possibilità a tutti i cittadini iscritti all'anagrafe sanitaria dell'Azienda Usl Toscana centro (territori di Empoli, Firenze, Pistoia e Prato) di poter scegliere il medico e il pediatra di famiglia da Pc, tablet e smartphone. Il servizio è messo a disposizione dalla Regione Toscana tramite la piattaforma Open Toscana attraverso il link http://servizi.toscana.it/?tema=salute

Il portale Open Toscana permette l'accesso alla funzionalità di scelta del medico mediante autenticazione con tessera sanitaria attivata, oppure con il sistema di identità digitale Spid, cioè il sistema di autenticazione che permette a cittadini ed imprese di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti con un’identità digitale unica. L’identità Spid è costituita da credenziali (nome utente e password) che vengono rilasciate all’utente e che permettono l’accesso a tutti i servizi online da computer, tablet e smartphone.

Le credenziali sono rilasciate gratuitamente da uno dei soggetti abilitati denominati Identity Provider (Aruba, Infocert, Intesa, Namirial, Poste, Register, Sielte e Tim).Tutte le informazioni su dove e come chiedere le tue credenziali SPID sul sito : https://www.spid.gov.it/richiedi-spid

In alternativa si può utilizzare la App SmartSST di Regione Toscana per smartphone e tablet. disponibile e scaricabile gratuitamente all'interno dei market dei principali sistemi operativi per smartphone e tablet. In particolare, per Android può essere scaricata dal PlayStore, mentre per IPhone è disponibile su Apple Store.

La scelta del medico si può fare anche recandosi aiTotem PuntoSI disponibili nel territorio con tessera sanitaria attivata. L'elenco dei PuntoSi è consultabile sul seguente sito: https://www.uslcentro.toscana.it/index.php/servizi-e-attivita/607-servizi-vari/12723-punti-si

L'Azienda invita i cittadini ad utilizzare i sistemi on line messi a disposizione sia per andare incontro alle esigenze dei cittadini sia in questo particolare periodo di emergenza sanitaria al fine di evitare la presenza agli sportelli. L'utilizzo dei sistemi on line consente, inoltre, di alleggerire i volumi delle chiamate al numero 055 545454. Solo la scorsa settimana sono stati 26.163 i contatti.