Carabinieri
Carabinieri

Firenze, 13 agosto 2019 - E' stato arrestato un ventinonvenne di origine nigeriana per spaccio dai carabinieri in occasione di controlli effettuati in mattinata nel sottopassaggio pedonale ferroviario che collega via Rigutini a via Reginaldo Giuliani a Firenze.

L'operazione è scattata a seguito di numerose segnalazioni di cittadini pervenute ai militari della stazione di Firenze Castello, sulla presenza nel sottopasso di giovani tossicodipendenti che nelle prime ore del mattino avrebbero fatto uso di stupefacenti, incuranti della presenza delle persone.

Oggi, dopo aver precluso, per un breve istante, l'entrata su entrambe le vie di accesso al sottopasso, i carabinieri sono entrati all'interno, sorprendendo il ragazzo di 29 anni, già conosciuto alle forze dell'ordine, trovato poi in possesso di 20 ovuli di cellophane contenenti complessivamente circa 15 grammi di eroina. È così scattato l'arresto.