Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Area ex Meccanò, cantiere fermo da due anni Oggi colonizzata da spaccio e criminalità

Per la riqualificazione dell’area ex Meccanò, sono stati appaltati lavori per 700mila euro a maggio del 2020 e la conclusione era prevista per il novembre dello stesso anno. Dopo due anni però il cantiere è in stato di stallo.

"A gennaio scorso – denunciano i consiglieri del M5s – avevamo già chiesto conto all’assessore competente della situazione e, a oggi, nulla pare cambiato; chiederemo in consiglio comunale qual è la situazione attuale del cantiere e sulle tempistiche previste per la riconsegna alla città dell’area ora teatro di spaccio e criminalità".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?