Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
2 ago 2022

Andrea morto all’Elba, il perché dall’autopsia

La procura vuole fare chiarezza sulle cause del decesso in acqua del trentenne di Lastra a Signa. Gli amici: "Era uno sportivo e non aveva mangiato"

2 ago 2022
lisa ciardi
Cronaca

di Lisa Ciardi Un paese in lacrime per la scomparsa di Andrea Carrai, 31 anni, di Lastra a Signa, morto domenica dopo un tuffo in mare nella baia di Ortano, un piccolo angolo di paradiso fra Porto Azzurro e Rio Marina, all’isola d’Elba. Secondo le prime ricostruzioni dei fatti, il ragazzo era partito da Lastra domenica mattina, insieme a una comitiva di amici. I ragazzi, una quindicina in tutto, avevano quindi noleggiato due gommoni sulla costa e si erano diretti a Ortano, meta di tanti diportisti che arrivano anche solo per una giornata di tuffi, pesca e sole. Domenica il mare era calmo, la giornata bellissima. Nulla insomma che potesse far ipotizzare un problema. Arrivati nella baia e buttata l’ancora, tutti gli amici si sono tuffati per un bagno e Andrea, per tutti il "Carra", si è diretto verso un vicino isolotto. Poche bracciate nel mare calmo della baia che non rappresentavano certo uno sforzo o un rischio per un nuotatore esperto come lui, ma durante le quali è probabilmente successo qualcosa. Gli amici di Lastra a Signa confermano che Andrea era un ragazzo sportivo, grande nuotatore, il che rende veramente improbabile che abbia avuto difficoltà a restare a galla. E i ragazzi presenti con lui domenica assicurano che non aveva mangiato, il che escluderebbe anche un’eventuale congestione. L’ipotesi più accreditata resta quindi quella del malore improvviso, in acqua, che avrebbe poi portato alla morte per sindrome da annegamento, anche se su questo farà chiarezza l’autopsia, disposta dal magistrato. In ogni caso, quando gli amici hanno notato che Andrea non nuotava più, sono andati subito a soccorrerlo, portandolo sul gommone e tentando la rianimazione. La Guardia Costiera, dopo aver sentito le testimonianze degli amici di Andrea, ha deciso di porre sotto sequestro uno dei gommoni e in accordo con la ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?