Romeo e Giulietta, il successo di una grande mostra

E i bambini mettono in scena le opere

Visitatori alla mostra

Visitatori alla mostra

Firenze, 7 febbraio 2024 – E' un grande successo di pubblico la mostra “Romeo e Giulietta” alla Fondazione Franco Zeffirelli Onlus in piazza San Firenze, che resterà in cartellone fino al 18 febbraio Costumi intrecciati a immagini del film, foto di scena, ritratti, manifesti, documenti, scatti di pause di lavoro: di certo visto il successo e le continue richieste anche al telefono una bella mostra evocativa, allestita dal presidente Pippo Zeffirelli nella Sala della musica: costumi realizzati, gelosamente custoditi e per l’occasione messi a disposizione dalla Casa d’Arte Cerratelli per un’esposizione unica, evocativa. Sistemati in bacheche create per questa occasione,o montati sui manichini, oltre agli abiti iconici dei protagonisti i costumi principali, quelli indossati dalla balia, dai genitori e dai compagni dei due clan rivali della celeberima storia scespiriana, i Capuleti e i Montecchi. Sfondo e set per migliaia di innamorati gli abiti indossati da Giulietta nelle scene principali che rivelano la poliedricità con cui Donati ha saputo interpretare lo spirito della tragedia e dell'amore della giovane coppia. Una mostra dedicata agli innamorati di ieri e di oggi, e per chiudere il centenario dalla nascita di Franco Zeffirelli.

E grazie all’unicità del materiale conservato nel Museo della Fondazione Zeffirelli testimonianza della lunga carriera del Maestro in ambito teatrale, lirico e cinematografico, parte il progetto Bambini all'Opera! Per introdurre le nuove generazioni alle arti dello spettacolo, e in particolare all’opera lirica, da poco dichiarata dall’UNESCO Patrimonio culturale dell’umanità. Il progetto è ideato e realizzato dalla Fondazione Franco Zeffirelli Onlus in collaborazione con il Gruppo Teatrale Teatrolà, e il contributo di Banco BPM.

L’iniziativa Bambini all’Opera! è rivolta alle bambine e ai bambini dai 5 ai 12 anni e ai loro genitori, per scoprire la magia del teatro d’opera, effettuando una visita interattiva alla collezione del Museo Zeffirelli, accompagnata da guide speciali e giovanissime con cui giocare e ammirare i bozzetti, i costumi e i modellini degli allestimenti realizzati da Zeffirelli nei teatri di tutto il mondo. Ed è organizzato anche un percorso per studenti delle scuole superiori. Le attività di Bambini all’opera! si rivolgono a 15 bambini per volta per cinque appuntamenti a cadenza mensile a partire dal 24 febbraio e sfoceranno nella realizzazione di un'opera che sarà messa in scena . Per info: [email protected] ; +39 320 1637839

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro