Tutti negativi. Ed è una gran bella notizia. Il riferimento è ai tamponi che gli azzurri hanno effettuato nella giornata di venerdì nel corso dei consueti controlli periodici che il gruppo squadra svolge almeno due volte a settimana. In questo caso c’era un pizzico di apprensione in più dopo la notizia, emersa in settimana, della positività al Covid-19 di due giocatori del Monza, ultimo avversario dell’Empoli in campionato. Il primo ciclo di tamponi, quello di lunedì, non aveva fatto emergere positività, ma visto che il virus può manifestarsi anche con qualche giorno di ritardo rispetto al contagio c’era attesa per la controprova dell’altro ieri. Resta invece in piedi la questione relativa agli Under 21. I tamponi che la nazionale di cui fanno parte anche Nicolò Casale e Samuele Ricci, effettuati ieri mattina, forniranno il proprio responso soltanto nella giornata di oggi. Anche in questo caso c’è grande attesa, perché l’Italia aveva dovuto fare i conti prima con una doppia positività emersa il giorno del raduno e poi con altri due tamponi positivi rilevati prima della gara contro l’Islanda, poi rinviata. Il gruppo azzurro ha fatto rientro nel ritiro di Tirrenia, al centro Coni, ed è in attesa dei prossimi sviluppi. Intanto la squadra tornerà ad allenarsi nella giornata di domani. Resta ai box Zurkowski.