ROSSELLA CONTE
Cronaca

Vinci, doppia rapina e minacce a commessa e titolare: in manette

L'uomo è stato arrestato per il colpo nel negozio Bottega Marinana e per il tentativo non andato a segno presso Bimbolandia

I carabinieri

I carabinieri

Vinci (Firenze), 17 giugno 2024 -Ha messo a segno una rapina e ne stava mettendo a segno una seconda se non fosse stato per la prontezza della titolare che, con un bastone che aveva vicino alla cassa, lo ha mandato via. Per entrambi gli episodi, i carabinieri della Stazione di Vinci hanno arrestato un 34enne, di origini laziali ma residente nell’Empolese – Valdelsa, per rapina e tentata rapina.

Il 15 marzo scorso, a Vinci, un uomo aveva messo a segno una rapina presso il negozio “Bottega Marinara”. La commessa fu afferrata e minacciata con un oggetto contundente e il malvivente era riuscito a fuggire con 150 euro sottratti dal registratore di cassa.

Il successivo 23 marzo, sempre a Vinci, un malvivente aveva tentato di rapinare il negozio “Bimbolandia”: in questa occasione la titolare era stata minacciata con un coltello ma la donna, grazie a un bastone, era riuscita a metterlo in fuga. Grazie una serie di sopralluoghi e alla raccolta di testimonianze e immagini, i militari della Stazione e del Nucleo operativo e radiomobile di Empoli hanno sempre più stretto il cerchio fino ad arrivare al 34enne che ieri è stato arrestato.