Sovigliana (Firenze), 20 ottobre 2019 - Una ragazza livornese di 19 anni  Erika Lucchesi, è morta questa notte in un locale di Sovigliana di Vinci, in viale Togliatti. Quella che doveva essere la serata di riapertura del Jaiss, un club che negli anni Ottanta e Novanta è stato di culto, tempo della musica techno e conosciuto in tutta Italia, è diventata invece una notte di tragedia. Il locale, a seguito della tragedia, è stato sequestrato. 

La chiamata di soccorso è arrivata alle 4,13 al 118: la corsa dei sanitari purtroppo è stata vana e la ragazza è morta. Sul posto anche i carabinieri con nucleo operativo radiomobile, stazione di Vinci e anche colleghi da Firenze per accertamenti specifici.

Sul posto anche il magistrato Fabio Di Vizio della procura fiorentina. A quanto si apprende, la ragazza avrebbe accusato un malore intorno alle 4.15. Al momento l'ipotesi più probabile è che la giovane avesse assunto alcol e droghe ma sarà l'autopsia a chiarire le cause della morte. 

Davanti alla discoteca sono arrivati anche i genitori della ragazza, straziati dal dolore. La madre, in particolar modo, ha accusato un malore ed è stato necessario far tornare il 118 a Sovigliana per prestarle soccorso.

I carabinieri hanno sentito gli amici della 19enne per ricostruire lo svolgimento della serata.