Il nuovo consiglio delle Pubbliche Assistenze Riunite
Il nuovo consiglio delle Pubbliche Assistenze Riunite

Empoli, 19 febbraio 2020 - Età media inferiore ai quarant'anni e un presidente, anzi una presidentessa confermatissima. Ecco l'identikit del nuovo consiglio delle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli, insediato a inizio 2020: durerà in carica quattro anni e presenta cinque conferme e quattro novità.

Ma andiamo per ordine e partiamo dalle conferme, ovvero Eleonora Gallerini alla guida dell'associazione per il quarto mandato. Confermati anche i consiglieri Marco Bacchi, figura storica dell'associazione che avrà la responsabilità del sociale, mentre per la Protezione Civile ha passato l'incarico al giovanissimo Samuele Noviello, eletto consigliere a soli 21 anni, dopo un'esperienza di volontariato che va avanti da quattro anni. Confermato anche Alessandro Collu, che farà da tesoriere e continuerà a seguire il settore ricreativo, come confermata è Emma Stefanelli, al terzo mandato, che si occuperà di coordinare i servizi e del sociale. La donazione di sangue passerà a Liza Burgassi, l'altra giovanissima di questo nuovo consiglio, eletta a soli 26 anni, dopo alcuni anni di volontariato nell'associazione, sia in ambulanza sia per l'organizzazione di eventi come gli aperitivi letterari.


La psicologa Maya Albano proseguirà nel suo ruolo di responsabile del Centro Aiuto Donna Lilith e della formazione, oltre che nel ruolo di consigliera in Anpas regionale. Tra i volti nuovi, anche l'avvocato Barbara Sani e Nicola Dambrosio che sarà il responsabile del settore sanitario.


Nel ruolo di probiviri, invece, sono stati eletti Carmelo Scibilia, Giampiero Degl'Innocenti e Morena Miccinesi, tutti quanti soci storici dell'associazione.