Prove alterne per i limitesi. Nessun podio a Piediluco

La soddisfazione maggiore? La quinta piazza del debuttante Otto Under 17. Nel Quattro senza Under 19 sesto posto per Sostegni, Laganà, Borlenghi e De Vito.

Prove alterne per i limitesi. Nessun podio a Piediluco

Leonardo Sostegni e Tommaso Laganà col Due Senza Under 19 della Canottieri Limite

Nessuna medaglia, ma prestazioni comunque positive per i ragazzi della Canottieri Limite impegnati nel primo Meeting Nazionale di questa stagione, a Piediluco. Partiamo del 9° posto, primo nella finale B, per Leonardo Sostegni e Tommaso Laganà sul Due senza Under 19, gara molto competitiva. Nella stessa specialità si sono invece fermati nelle batterie di qualificazione sia Cesare Borlenghi ed Edoardo De Vito che Elia Ceccanti nel misto con Fiammegialle. Niente finale nemmeno per il singolo Under 23 Pesi Leggeri di Ernesto Rabatti, che ha accusato un problema in semifinale chiudendo ottavo la propria batteria. Nella stessa gara si è invece qualificato per la finale B (11° posto) Dario Biondi. Passiamo poi al quattro senza Under 19 formato da Sostegni, Laganà, Borlenghi e De Vito, che ha conquistato un buon 6° posto in 6’21’’99 a 5’’16 dal podio, mentre il biancazzurro Ceccanti sul misto con Fiammegialle e Adria si è classificato al 14° (quinto nella finale B). Podio sfumato per soli 3 secondi, poi, per Ernesto Rabatti nel Doppio Under 23 Pesi Leggeri misto con Baldesio, chiuso in quinta posizione. Nella gara dell’Otto Under 17, sulla nuova ammiraglia limitese sono saliti Tommaso Caponi, Mattia Carboncini, Matteo L’Ala, Alessandro La Rosa, Tristan Lo Parco, Fabrizio Rossi, Samuele Sartiani e Lorenzo Scaffi con Duccio Cianti al timone arrivando quinti al loro primo meeting in carriera (solo Scaffi ne aveva già precedentemente affrontati altri in veste di timoniere). Carboncini, L’Ala, Sartiani e Scaffi sono poi scesi in acqua con il Quattro Senza Under 17 della stessa categoria piazzandosi al 10° posto, salvo poi essere squalificati per barca sottopeso. Sempre nella specialità dell’Otto Under 17 ma nella categoria femminile, anche Rebecca Lensi ed Emma Luchetti nell’equipaggio misto con Firenze, Billi e Armida si sono classificate quinte. Il prossimo meeting è in programma l’11 e 12 Maggio.