Cerimonia in municipio a Fucecchio: don Castel diventa cittadino italiano

Don Castel ora è cittadino italiano: la cerimonia in municipio

Don Castel ora è cittadino italiano: la cerimonia in municipio

Un momento carico di significati. Anche di festa e di orgoglio. Fucecchio ha un nuovo cittadino italiano. Lo annuncia il sindaco Alessio Spinelli. "Ora a Fucecchio abbiamo un nuovo cittadino italiano – scrive Spinelli condividendo l’evento con tutti i fucecchiesi –. Sono onorato di aver consegnato la cittadinanza a don Castel, un parroco che da tanto tempo opera nel nostro territorio e che, oltre a essere un riferimento spirituale, incarna quei valori che sono alla base della nostra Costituzione. Felice di aver celebrato questa sua cittadinanza con tanti amici, tra i quali anche don Andrea Cristiani e don Donato Agostinelli". "L’auspicio è che la cittadinanza italiana possa diventare una realtà anche per tanti bambini nati nel nostro paese – conclude il primo cittadino illustrandone l’importanza –, che frequentano le nostre scuole, che parlano la nostra lingua, ma che per la legge rimarranno stranieri fino al compimento dei 18 anni".