Ceramica e Uffizi, mostra fino a gennaio

La mostra “La Ceramica di Montelupo e gli Uffizi” è stata prorogata fino al 7 gennaio 2024. Visite guidate, laboratori, visite tattili e con interprete Lis permetteranno di scoprire intrecci, storie e approfondimenti tematici.

Ceramica e Uffizi, mostra fino a gennaio
Ceramica e Uffizi, mostra fino a gennaio

MONTELUPO FIORENTINO

Ci saranno ancora oltre 3 mesi a disposizione per visitare la mostra “La Ceramica di Montelupo e gli Uffizi. Una Galleria di Confronti”. L’esposizione è stata infatti prorogata fino al 7 gennaio 2024. Dall’1 aprile (giorno di inaugurazione della mostra) ad oggi gli accessi al Museo della Ceramica di Montelupo sono stati 3630, ben 1500 in più rispetto all’anno precedente che erano stati 2117. Davvero un bel risultato che ha spinto Comune e Fondazione Museo Montelupo a richiedere alla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e alle Gallerie degli Uffizi la possibilità di prorogare la mostra. Un piccolo gioiello che mette in confronto due capolavori pittorici con la ceramica esposta nel Museo, costruendo intrecci, storie e possibilità di approfondimento tematico che sono stati affrontati nelle tante conferenze e iniziative organizzate collateralmente all’esposizione.

Proseguiranno quindi le visite guidate, le attività per famiglie, laboratori per bambini, visite con interprete Lis o tattili per persone cieche, ma anche per chi vuole provare a fare una visita inusuale, bendandosi. In tal senso il prossimo appuntamento è domenica 8 ottobre con una visita tattile in occasione della giornata “Famiglie al Museo” e il successivo 3 dicembre una visita con un’interprete Lis in occasione della giornata della disabilità.