Tariffe fisse per il trasporto degli utenti al punto vaccinale di via Giuntini, nell’ex Sesa (archivio)
Tariffe fisse per il trasporto degli utenti al punto vaccinale di via Giuntini, nell’ex Sesa (archivio)
di Tommaso Carmignani La Taxi Coop Empoli e il Comune insieme per i vaccini. Raggiunto l’accordo tra la cooperativa locale dei taxi e l’amministrazione comunale per l’adozione di tariffe fisse per il trasporto degli utenti al punto vaccinale di via Giuntini, negli ex locali della Sesa. È il luogo dove da qualche settimana è stato trasferito uno degli hub vaccinali più grandi e importanti di tutto l’Empolese Valdelsa, nato dalla sinergia tra Asl, Comune e Fondazione Sesa. Il servizio offerto dalla Taxi Coop di Empoli consentirà alle persone di...

di Tommaso Carmignani

La Taxi Coop Empoli e il Comune insieme per i vaccini. Raggiunto l’accordo tra la cooperativa locale dei taxi e l’amministrazione comunale per l’adozione di tariffe fisse per il trasporto degli utenti al punto vaccinale di via Giuntini, negli ex locali della Sesa. È il luogo dove da qualche settimana è stato trasferito uno degli hub vaccinali più grandi e importanti di tutto l’Empolese Valdelsa, nato dalla sinergia tra Asl, Comune e Fondazione Sesa. Il servizio offerto dalla Taxi Coop di Empoli consentirà alle persone di spostarsi dal centro al punto vaccinale sapendo in anticipo la cifra da pagare. Una tariffa a prezzo fisso e convenzionato che ha come scopo quello di semplificare la vita dei cittadini e agevolare il trasporto di coloro che arrivano in treno o in autobus.

L’applicazione è limitata al periodo di tempo in cui rimarrà in funzione il polo vaccinale. In considerazione poi del limite temporale della validità delle tariffe, non potendo procedere all’aggiornamento del tassametro per l’impostazione di "tariffe temporanee" ma, tenuto conto che durante l’effettuazione delle corse è obbligatoria l’attivazione del tassametro, gli operatori rilasceranno una ricevuta cartacea in base all’importo approvato, scontando quindi la differenza rispetto all’importo reale che sarà riportato dal tassametro. Le cifre, quindi. Per andare dalla stazione all’hub vaccinale di via Giuntini, nella zona commerciale di Pontorme, il costo fisso è di 6 euro: questo è il prezzo che le persone che arriveranno in treno pagheranno per andare a vaccinarsi in taxi. Per chi invece si trova in piazza della Vittoria, nella zona del Bar Azzurro (dove c’è la fermata degli autobus), il costo sarà di 7 euro, mentre la tariffa da via Rozzalupi è di 9 euro. Per chi invece dovrà raggiungere il polo vaccinale dall’ospedale il prezzo fisso da pagare in taxi salirà a 10 euro. Intanto, per chi ancora non si è vaccinato con la prima dose anti Covid, la Regione apre di nuovo agli Open Day: per farlo è possibile recarsi nei giorni di domani e sabato, senza prenotazione, in una serie di hub individuati e ricevere così la prima iniezione.

Il vaccino utilizzato sarà, per tutti, l’AstraZeneca (o Vaxzevria, come si chiama adesso). L’opportunità è riservata a tutte le fasce d’età fino a oggi aperte e prenotabili, ovvero per chi è nato dal 1981 in giù, con almeno quaranta anni compiuti o da compiere nel 2021. A disposizione dell’Azienda Usl Toscana centro ci sono quasi 11mila dosi nell’arco delle prossime due settimane. Nell’hub del Palasport di Fucecchio, domani, saranno a disposizione 297 dosi con orario 8-22, mentre in quello di via Giuntini, nell’ex sede della Sesa, ci saranno 143 dosi domani e 143 sabato. In questo caso l’orario sarà dalle 8 alle 19.