Toscana protagonista in tv per "Bell'Italia in Viaggio"

Alla nostra regione il primo dei quattro appuntamenti monotematici sulle bellezze del Bel Paese

Sarà Fabio Troiano a guidarci tra le bellezze della Toscana
Sarà Fabio Troiano a guidarci tra le bellezze della Toscana

Firenze, 24 novembre 2023 – Si parlerà di Toscana nel primo dei quattro appuntamenti dell’edizione autunnale di “Bell’Italia in Viaggio”, il programma con Fabio Troiano in onda su La7 dopodomani domenica 26 novembre con inizio alle 16.30. Quattro appuntamenti monotematici dedicati alle diverse regioni del nostro Bel Paese: la Toscana, l’Abruzzo, l’Emilia-Romagna e la Lombardia. In veste di “viaggiatore speciale”, Troiano andrà alla scoperta di luoghi e curiosità in itinerari sempre diversi tra tradizione, arte e storia raccontando le bellezze italiane e le sue eccellenze artistiche-culturali.

La protagonista della prima puntata sarà, appunto, la nostra regione: la Toscana. Fabio Troiano ci porterà alla scoperta di alcuni dei più bei luoghi Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco: Pienza, città ideale del Rinascimento, il Parco Nazionale delle Colline Metallifere e la visita di una miniera di pirite. Spazio anche per l’arte, con il ciclo di affreschi del salone del Pellegrinaio dell’Antico Ospedale di Santa Maria della Scala di Siena. Per la gastronomia, la ricerca del tartufo di San Miniato. A Montecatini per le terme e sulla storica funicolare che collega alla città alta.

Come sempre a chiudere la puntata, l’editoriale del direttore del mensile “Bell’Italia” Emanuela Rosa-Clot dalla sede di Palazzo Chigi Saracini a Siena, dove si trova l’Accademia Musicale Chigiana. Ci racconterà come la Chigiana sia stata da sempre un luogo di ricerca sul passato e sul futuro della musica, ospitando i grandi protagonisti del Novecento. Ricordiamo che il programma è realizzato da Me production di Elio Bonsignore in collaborazione con la divisione Branded Content TV di CairoRcs Media, affidata ad Alessandro Valentini Head of Business TV. Non resta, quindi, che attendere ancora poche ore per respirare aria di storia, arte, cultura, ambiente: aria di Toscana.

Gianluca Barni