Alex Zanardi, tre immagini durante alcune gare
Alex Zanardi, tre immagini durante alcune gare

Siena, 10 luglio 2020 - Condizioni che restano gravi e stazionarie: ventuno notti dopo, non ci sono novità sostanziali sulle condizioni di Alex Zanardi, il campione di handbike ed ex stella dell'automobilismo gravemente ferito in un incidente nella zona di Pienza lo scorso 19 giugno durante una manifestazione benefica a tappe in bici e handbike con tanti atleti e amici.

Zanardi è ricoverato all'ospedale "Le Scotte" di Siena eed è stato sottoposto fin qui a tre operazioni: una la sera in cui arrivò in ospedale, soccorso dall'elicottero Pegaso del 118, le altre durante il ricovero. Resta il coma farmacologico, necessario per far riposare il cervello dopo la tremenda botta alla testa contro la cabina del camion che veniva in senso contrario al campione.

Sarebbe stato proprio Zanardi, secondo una dinamica ormai acclarata, ad invadere la corsia del Tir ribaltandosi con l'handbike e finendo poi a bordo strada dopo l'urto. 

La prossima settimana potrebbe essere quella del risveglio dal coma, in modo da valutare meglio quali sono i danni neurologici, per una situazione che rimane seria. Non mancano gli incoraggiamenti e i messaggi che arrivano da tutto il mondo. Tantissimi anche gli striscioni e i biglietti lasciati davanti all'ospedale Le Scotte di Siena.