Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
4 mag 2022

La Toscana spinge sul digitale. "Città smart nella culla della cultura"

Oggi alle 17 il nuovo appuntamento del digital panel di Qn: dai servizi al tempo libero, il futuro è adesso

4 mag 2022
lisa ciardi
Cronaca
Visual contents concept. Social networking service. Streaming video. communication network. 3D illustration.
Tecnologia
Visual contents concept. Social networking service. Streaming video. communication network. 3D illustration.
Tecnologia

Firenze, 5 maggio 2022 -  Nei servizi come nel tempo libero, nello sport come nell’industria: digitalizzazione e ‘big data’ sono centrali nella nostra quotidianità, anche se non sempre ne siamo consapevoli. Un’occasione per approfondire il tema sarà offerta oggi (ore 17) dal ‘digital panel’ su "L’innovazione tecnologica al servizio dei cittadini. Come i big data possono trasformare il governo delle città" visibile al link cittafuture.quotidiano.net/governance e sui canali social del Gruppo Monrif.

Si tratta del secondo appuntamento del ciclo ‘Qn Città Future’, progetto crossmediale del Gruppo Monrif in collaborazione con ASviS (main partner Rekeep). I relatori di oggi, moderati dalla direttrice de La Nazione, Agnese Pini, sono il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani; il sindaco di Firenze, Dario Nardella; l’assessora alla Smart City di Modena, Ludovica Carla Ferrari; Walter Vitali, coordinatore del gruppo di lavoro Goal 11 presso ASviS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, e Lorenzo Ferrante, project manager di Rekeep Digital.

«La Regione si è posta l’obiettivo di sviluppare un percorso collaborativo sui servizi digitali, dell’innovazione e della smart city, coinvolgendo i principali attori – commenta il presidente Giani –. L’opportunità di raccogliere, elaborare e far emergere il significato dei dati è una necessità per chi deve prendere decisioni per la gestione della cosa pubblica. Così la Regione ha avviato la piattaforma Smart Region, aperta agli enti toscani. Il progetto si integra con la Piattaforma Fotogrammetrica Toscana, che coinvolge 21 amministrazioni, per la gestione dei rilievi sul territorio. Oltre a tanti progetti di respiro europeo".

«Firenze è all’avanguardia nell’innovazione tecnologica al servizio dei cittadini – ha detto il sindaco Nardella – e il primato di città più digitale d’Italia, secondo l’indice ICityRank 2021, ne è la dimostrazione. Questo panel ci offre un’importante occasione di confronto, a partire dall’esposizione delle buone pratiche e dalla consapevolezza che dobbiamo investire sempre più sul potenziamento delle infrastrutture di rete e dei big data perché le città siano trasparenti, inclusive e accessibili". Fra le novità di cui il sindaco parlerà nel panel, il progetto di creare a Firenze le prime residenze artistiche dedicate alla criptoarte, oltre al recente approdo della partita Milan-Fiorentina sul Metaverso. E per approfondire, l’11 maggio uscirà su tutte le cronache locali de La Nazione lo Speciale Smart Cities, dedicato a "Smart Governance" per raccontare esperienze e storie legate alle città digitali.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?