Firenze, 8 maggio 2021 - «Indubbiamente in Toscana ormai non ci sono più problemi di andare a guardare i limiti perché l'andamento dei contagi sta calando con una determinazione molto forte. Io sono nell'ufficio di presidenza della Conferenza delle Regioni e ieri abbiamo dato un parere molto favorevole per allungare il coprifuoco fino alle 23 e per consentire un allentamento delle misure verso varie categorie». Lo ha detto il presidente della Toscana, Eugenio Giani.

«Onestamente, anche se si sta riprendendo la mobilità, noi vediamo una diminuzione dei contagi - ha aggiunto Giani - ma anche dei ricoveri, ieri in calo di 50 unità, siamo scesi a 220 letti occupati da persone in terapia intensive ed avevamo sfiorato le 300, e ci stiamo rendendo conto che l'indice di letalità sta scendendo, ieri sono state 11 le persone decedute rispetto alle 30 degli altri giorni di questa settimana». Per Giani «indubbiamente i dati epidemiologici stanno andando verso il bello e quindi ci possiamo anche dire ottimisti rispetto allo sviluppo dell'allentamento e della possibilità di aprire sempre di più».

Contagi 8 maggio

Intanto oggi, 8 maggio, in Toscana i nuovi positivi sono 676. Il tasso dei nuovi positivi è 2,48% (7,3% sulle prime diagnosi). 

Obiettivo: in Toscana 30mila vaccini al giorno

"L'obiettivo che ci siamo posti per la settimana prossima è di arrivare a 30mila vaccinazioni al giorno in Toscana. La nostra regione è uno dei punti forti del sistema di vaccinazione nazionale: nei prossimi giorni un milione di toscani avrà ricevuto la prima dose, con un milione e mezzo di dosi complessive". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, stamani all'inaugurazione del nuovo Hub vaccinale della Ausl Toscana Centro ospitata alla Casa del Popolo di Grassina, lo storico circolo Arci nel comune di Bagno a Ripoli (Firenze). "La campagna di vaccinazione sta procedendo con intensità anche grazie al lavoro dei Comuni, come qui a Bagno a Ripoli, grazie alla sinergia con il mondo del volontariato che ci sta dando una grande mano, ma soprattutto grazie al personale delle Asl che sta facendo un lavoro straordinario", ha aggiunto Giani. "Grazie alla Casa del Popolo e al Comune che ha creduto e investito in questo Hub - ha detto ancora Giani - avremo la possibilità di fare 900 vaccinazioni al giorno qui a Grassina. Complessivamente nell'area Firenze-Prato-Pistoia avremo 13 hub in più rispetto a giovedì scorso. È il segno del passaggio da una vaccinazione limitata, a causa del numero di dosi disponibili, a una vaccinazione diffusa".

Generale Figliuolo in Toscana

«Sono molto orgoglioso stamattina perché il generale Figliuolo mi ha confermato, e lo farà anche a voi quando verrà il 18 o il 19 maggio, che la Toscana è uno dei punti forti delle vaccinazioni. Ormai siamo prossimi ad aver vaccinato, ci arriveremo nella giornata di lunedì o martedì, con prima dose un milione di persone e ad aver somministrato un milione e mezzo di dosi complessive». Lo ha detto il presidente della Toscana, Eugenio Giani, a margine di un evento a Bagno a Ripoli. Giani ha poi parlato dei dati sul sito della presidenza del Consiglio dei Ministri «in cui la Toscana è al top con più del 97% di over 80 vaccinati con prima dose e al quinto posto per la seconda dose. Siamo portati ad esempio per il lavoro che abbiamo fatto sulle categorie deboli, come gli over 80 e che stiamo facendo con gli ultra fragili».