Riscaldamento: possibile l’accensione dal 1 novembre dei termosifoni

In Toscana, che rientra per la maggior parte nella zona climatica D, si può accendere il riscaldamento fino al 15 aprile 2024, al massimo per 12 ore al giorno

Si accendono i termosifoni, date e orari

Si accendono i termosifoni, date e orari

Firenze, 2 novembre 2023 - Quasi nessun condominio ha acceso il riscaldamento, visto che ancora fa piuttosto caldo, ma a Firenze si sarebbe potuti partire da ieri. Dopo il piano nazionale di contenimento dei consumi di gas naturale, che ha regolato l’accensione degli impianti di riscaldamento per la stagione fredda 2022-2023, da quest’anno siamo infatti tornati nella normalità. In Toscana, che rientra per la maggior parte nella zona climatica D, si può accendere il riscaldamento dal 1 novembre 2023 al 15 aprile 2024, al massimo per 12 ore al giorno, da distribuire in più fasce orarie comprese dalle 5 alle 23.

Le temperature massime consentite sono:

18°C + 2°C di tolleranza per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili

20°C + 2°C di tolleranza per tutti gli altri edifici (residenze, uffici, ecc.).

Al fine di contenere le emissioni di PM10, di garantire una maggiore sicurezza degli impianti e di contenere i consumi, Palazzo Vecchio raccomanda di effettuare regolare e periodica manutenzione degli impianti. E ricorda che di fronte ad un’ordinanza del sindaco finalizzata alla riduzione del rischio di superamento dei valori limite di PM10 (blocchi del traffico), è vietato l’utilizzo di biomassa in caminetti e in stufe tradizionali se sono presenti sistemi alternativi di riscaldamento, visto il maggior livello di emissioni inquinanti degli impianti termici a biomassa rispetto quelli a metano.