“Ripensare Firenze”, proposte di Cgil e Legacoop su lavoro, sviluppo, lotta a rendite e diseguaglianze

Appuntamento venerdì 2 febbraio, ore 17, a Firenze alla Sms di Rifredi

Bernardo Marasco, segretario generale Cgil Firenze (Davide Franco/Fotocronache Germogli)
Bernardo Marasco, segretario generale Cgil Firenze (Davide Franco/Fotocronache Germogli)

Firenze, 1 febbraio 2024 – “Ripensare Firenze - Lavoro e cooperazione”: è l’iniziativa, organizzata da Cgil Firenze e Legacoop Toscana, in programma venerdì 2 febbraio a Firenze presso l’Sms di Rifredi in via Vittorio Emanuele II 303 alle 17. Cgil e Legacoop illustreranno alcune proposte alla politica per uno sviluppo economico e sociale della città, superando il modello della rendita, valorizzando il lavoro e riducendo le diseguaglianze. Nell’occasione, Erika Pontini (capo-cronista de La Nazione) intervisterà Roberto Negrini (presidente Legacoop Toscana) e Bernardo Marasco (segretario generale Cgil Firenze). Previsti interventi di delegati/e sindacali e cooperatori/trici. Invitati e attesi esponenti della politica, delle istituzioni e del mondo economico.