Nuovo servizio di raccolta rifiuti nel comune di Poppi

Al via gli incontri informativi con la cittadinanza

rifiuti

rifiuti

Arezzo, 24 febbraio 2024 – Il comune di Poppi invita la cittadinanza a prendere parte agli incontri pubblici organizzati dall’amministrazione comunale e da Sei Toscana nei giorni di martedì 27 febbraio alle ore 21 a Lierna c/o Circolo Ricreativo Il Villino e mercoledì 28 febbraio alle ore 18 a Ponte a Poppi c/o Circolo Kontagio in Piazza Risorgimento e sempre mercoledì 28 febbraio alle ore 21 a Moggiona c/o il Bar del Paese.

L’obiettivo degli incontri è quello di informare i cittadini sulla riorganizzazione del servizio di raccolta stradale dei rifiuti nel comune di Poppi, servizio che punta ad aumentare la quantità e la qualità della differenziata. Ogni postazione sarà allestita con cinque diversi contenitori: carta e cartone (coperchio blu); organico (marrone); vetro (verde); multimateriale (plastica, alluminio, tetrapak – giallo) e residuo non riciclabile (grigio). Tutti i nuovi contenitori saranno dotati di un sistema di apertura elettronico capace di tracciare i conferimenti da parte dell’utenza. Per aprire i nuovi cassonetti sarà sufficiente premere il bottone rosso per attivare l’elettronica e poi utilizzare il pedale o aprire lo sportello per il conferimento. Cambieranno, quindi le modalità di separazione dei rifiuti con l’introduzione della raccolta separata del vetro e con l’aggiunta dei contenitori per i rifiuti organici e le nuove postazioni contribuiranno anche a migliorare il decoro urbano.

“Invitiamo la comunità a partecipare agli incontri in programma martedì 27 a Lierna e mercoledì 28 febbraio a Moggiona e Poppi - ha dichiarato il sindaco di Poppi Carlo Toni – siamo di fronte ad un cambiamento importante, abbiamo l’opportunità di migliorare i dati della nostra raccolta differenziata utilizzando nuovi contenitori e nuove postazioni e contribuendo così anche ad un maggiore decoro urbano. L’obiettivo è quello di aumentare la quantità e la qualità della differenziata e per centrarlo è fondamentale la collaborazione di tutti i cittadini”.