Il fiume Ombrone (foto Aprili)
Il fiume Ombrone (foto Aprili)

Firenze, 17 novembre 2019 - I numeri del disastro maltempo in Toscana sono impressionanti. Sono dati ufficiali della Regione Toscana, registrati dalle stazioni meteo gestite dal Centro funzionale regionale.

Davvero enormi le precipitazioni in provincia di Grosseto, dove il record spetta a Manciano con 152 millimetri di pioggia (ricordiamo che i millimetri di pioggia indicano i litri d'acqua caduti su ogni metro quadro di terreno), seguita da Roccalbegna (131), Capanne (129), Baccinello (128), Torricelle (127), Scansano (124), Granaione (123), Castel del Piano (118), Paganico (118), Santa Fiora (115).

Ben 116 mm di pioggia sono caduti a Sammommè (Pistoia), 115 a Abbadia San Salvatore (Siena). Ma sono sopra cento diverse altre località, tutte in provincia di Grosseto, Siena, Firenze e Prato.

Impressionano anche i dati del vento, che sabato notte ha spazzato varie zone della Toscana: alla stazione di Croce Arcana (Pistoia) il record con quasi 210 km/h di raffica e una velocità massima di 189 km/h, all'Argentario si è raggiunta una raffica di 140 all'ora, a Capalbio sopra i 90.

Luca Boldrini