La Racchetta: la sede di via Setteponti fino al 2033

Tanti e Casi: “Ruolo sempre più rilevante: la proroga della concessione necessaria alla crescita dell'associazione”

la racchetta

la racchetta

Arezzo, 28 dicembre 2023 – Prorogata all'aprile 2033, la concessione a titolo gratuito dell'area ex campo nomadi di via Setteponti all'associazione La Racchetta, da anni ormai supporto operativo nel settore antincendio boschivo e protezione civile, nella sicurezza e nella gestione delle emergenze. In continua crescita grazie all'adesione di nuovi volontari e di conseguenza con la necessità di riorganizzare nella maniera più efficiente i locali a disposizione, l'associazione si impegnerà a proprie spese nella esecuzione di interventi migliorativi finalizzati a rendere la struttura più funzionale e ad ampliare e ottimizzare gli spazi. Ma non solo: l'accordo con il Comune prevede anche l'impegno de La Racchetta in attività didattiche e di informazione circa la sicurezza e le attività di primo intervento all'interno delle scuole, dei Cas e delle associazioni, in particolare quelle dei giovani.

“Ancora una conferma di una città-comunità, che si prepara coesa e solidale a dare risposte insieme ai momenti di criticità. La sicurezza rimane una priorità assoluta per l'Amministrazione e il sostegno a realtà che tanto fanno per il nostro territorio è una scelta essenziale. Oggi abbiamo così dato seguito ad un impegno preso lo scorso giugno in occasione della festa per i venti anni de La Racchetta, concordi nel progettare insieme una valorizzazione della sede quale luogo di educazione civica diffuso e connesso con il territorio e nel continuare a riconoscere a La Racchetta il ruolo di supporto ufficiale alla nostra Protezione Civile”, commentano il vice sindaco Lucia Tanti e l'assessore Alessandro Casi.