Antonio Mazzeo
Antonio Mazzeo

Firenze, 30 novembre 2020 - Il Consiglio regionale della Toscana si riunisce oggi in seduta solenne alle 11,30 per celebrare la Festa della Toscana, istituita per ricordare la firma del Codice Leopoldino con il quale nel 1786 la Toscana, primo stato al mondo, abolì la pena di morte. Filo conduttore delle celebrazioni, ridotte all’essenziale a causa dell’emergenza virus, è l’affermazione, la difesa e l’innalzamento dei diritti dei cittadini e dei lavoratori. Le celebrazioni saranno seguite da La Nazione anche con i suoi canali web e social dalle 11,30 e si apriranno con la visita di Antonio Mazzeo, presidente del consiglio regionale, al santuario di Montenero a Livorno. Alle 19 in ogni città alcuni monumenti saranno illuminati di bianco e rosso.