La vittima (nel riquadro) e la sua moto portata via dal carro attrezzi
La vittima (nel riquadro) e la sua moto portata via dal carro attrezzi

San Vincenzo (Livorno), 12 gennaio 2020 - Un weekend di relax, da trascorrere a San Vincenzo con la madre. Un weekend che si è trasformato in tragedia per un ragazzo di Lissone, in provincia di Milano, morto nel tardo pomeriggio di sabato in un incidente in moto sulla via del Castelluccio, nella immediata periferia della località balneare.

Una strada dritta, su cui si affacciano aziende agricole e agriturismi. Cristian Leone, 31 anni, ha perso il controllo del mezzo. Ha fatto tutto da solo. Ma la caduta è stata troppo grave. Immediato l'allarme ma per il giovane lombardo non c'è stato niente da fare, nonostante i soccorsi delle ambulanze della Croce Rossa di San Vincenzo e di Venturina, quest'ultima con medico a bordo.

Un tragico sabato per il giovane che era a San Vincenzo per una breve vacanza a casa della madre, mentre il padre abita a Lissone. Cristian, appassionato di mare e avventura, faceva lo skipper e da qualche tempo si era trasferito a Maiorca.