Firenze, 5 marzo 2021 - I nuovi casi di positività al Covid registrati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 1.231 , come anticipato su Facebook dal presidente della Regione, Eugenio Giani.

I test effettuati sono stati 25.341 (15.165 tamponi molecolari e 10.176 test rapidi). Stabile rispetto a ieri il tasso dei nuovi positivi al 4,86% (9,6% sulle prime diagnosi).

IL BOLLETTINO COMPLETO DEL 5 MARZO PER LA TOSCANA

 

Ieri invece i numeri erano questi: 1.239 casi su 23.744 test, con un tasso di nuovi positivi del 5,22% e 23 decessi. I ricoverati erano 1.202 (+10), di cui 173 in terapia intensiva (+2).

Intanto il Cnr rileva che «le varianti stanno facendo crescere i casi fino a due volte di più rispetto alle precedenti ondate. Ci sono zone dove le misure più severe adottate stanno iniziando a produrre effetti in positivo, come l'Umbria, la Provincia di Bolzano e l'Abruzzo». «L'impatto delle varianti, invece, sta manifestando la sua virulenza in Toscana, Lombardia ed Emilia-Romagna, dove gli interventi di riduzione sono insufficienti per controllare il calo dei casi». Tra le zone 'sorvegliate' della Toscana per l'aumento dei casi c'è quella dell'Empolese dove sono 99 i nuovi positivi registrati rispetto a l'altro ieri e il comune di Certaldo ha deciso di chiudere le scuole: la decisione è stata presa a fronte di 63 casi Covid accertati nei primi quattro giorni di marzo, numero che ha portato il tasso della settimana corrente a quota 395 su 100mila abitanti. Invece nel Grossetano, a Civitella Paganico, 31 casi registrati tra gli ospiti di un Cas.