Vaccinazioni (foto Luca Castellani/Fotocastellani)
Vaccinazioni (foto Luca Castellani/Fotocastellani)

Firenze, 22 gennaio 2021 - Rt puntuale della Toscana sotto 1, per la precisione 0.98. Così la bozza del 36° monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute - con dati al 20 gennaio 2021 relativi alla settimana 11/1/2021-17/1/2021 - in base alla quale la regione si classifica a rischio basso insieme ad Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, e Liguria.

Nella regione sono 429 i positivi (età media 50 anni) in più rispetto a ieri che portano il dato complessivo di contagi a 129.813 unità. Oggi si registrano 16 nuovi decessi - 9 uomini e 7 donne con un'età media di 82,1 anni -, che fanno salire a 4.068 il numero dei pazienti Covid morti da inizio epidemia. In calo il tasso di positività: su 9.065 tamponi molecolari e 5.894 tamponi antigenici rapidi eseguiti, il 2,9% è risultato positivo, mentre ieri era di 3,4%. Scendono ancora i ricoveri: sono complessivamente 752, 23 in meno rispetto a ieri (-3%), di cui 110 in terapia intensiva,6 in meno rispetto a ieri (-5,2%).

Sul sito dell'Asl Toscana Centro è consultabile 'Stop Covid', un fumetto interattivo in grado di rispondere alle domande sul Covid-19 in modo chiaro e semplice, attraverso la storia di una famiglia tipo. Obiettivo, spiega la Asl, quello "di illustrare, attraverso i suoi disegni, i comportamenti da adottare, le indicazioni da seguire, i contatti da attivare per affrontare casi di positività".

Secondo il quarto rapporto sulle povertà in Toscana l'emergenza Covid produce in Toscana un aumento delle persone sotto la soglia della povertà di circa 16.000 unità, che salgono così a 121.000.