Coronavirus (Foto Ansa)
Coronavirus (Foto Ansa)

Firenze, 10 marzo 2020 - Dall'ultimo monitoraggio di ieri, lunedì 9 marzo, oggi sono in tutto 56 i nuovi tamponi risultati positivi al test per il Coronavirus eseguiti nei tre laboratori di virologia e microbiologia delle tre aziende ospedaliero universitarie della Toscana: 17 nel laboratorio di Careggi, 30 nel laboratorio di Pisa, 9 nel laboratorio di Siena.

Sono 13 quelli registrati nel territorio della Asl Toscana centro. Di questi 7 casi nel territorio fiorentino: tranne un 67enne di Firenze ricoverato in discrete condizioni a Careggi, tutti gli altri sono a casa in buone condizioni. Tra loro ci sono anche una 91enne e una 89enne entrambe di Firenze, altre tre donne di 55, 63 e 35 anni, e un 66enne.

Un nuovo caso poi a Prato, un 64enne ricoverato in buone condizioni e uno a Empoli, un 60enne a casa. Quattro invece i casi nel Pistoiese: tre sono ricoverati in condizioni critiche e sono un 53 di San Marcello Pistoiese, un 63enne di Quarrata e un 88enne di Ponte Buggianese. C'è poi un quarto ricoverato, di 73 anni, in discrete condizioni.

Altri 29 casi positivi di Coronavirus per l'area della Asl Toscana Nord Ovest, tra cui un bambino di nove anni di Pisa, che sta bene ed è a casa. In particolare sono 11 in provincia di Massa Carrara tra cui 6 a casa: un 69enne, un 66enne e un 43enne di Massa, una 46enne di Villafranca in Lunigiana e una 49enne di Pontremoli, un 70enne di Aulla. Ricoverati invece un 73enne di Pontremoli, un 81enne di Aulla, un uomo di Mulazzo e una 77enne di Bagnone. Nell'elenco anche un uomo che risiede a Massa ma lavora a Sarzana.

Cinque i positivi a Lucca e Valle del Serchio: tra questi il sindaco di Lucca che sta bene ed e a casa, una 50enne di Capannori prima ricoverata e poi tornata a domicilio, un 66enne di Capannori in terapia intensiva, un 55enne di Lucca ora a casa e un 80enne di Castelnuovo Garfagnana ricoverato. Per la Versilia un 65enne positivo di Viareggio ricoverato a Livorno. Nove invece i casi a Pisa e in Valdera: oltre al bambino , un 62enne e una 61enne di Pisa a casa; una coppia di coniugi di 68 e 65 anni di Pomarance anche loro a casa così come una 78enne e una 19enne di Pontedera. Ricoverati invece un 51enne di Pisa e un altro pisano con patologie pregresse. Tre poi i casi a Livorno: una 96enne, un 93enne e un 63enne livornesi tutti a casa.

I dati sono stati trasmessi dagli uffici dell'assessorato al Ministero della salute. Ieri, lunedì 9 marzo, i nuovi positivi erano stati 43. A oggi sono complessivamente 264 i tamponi risultati positivi al test del Coronavirus Covid-19.

Questa la suddivisione totale per provincia di segnalazione: 61 Firenze, 21 Pistoia, 7 Prato (totale Asl centro: 89), 37 Lucca, 37 Massa Carrara, 31 Pisa, 14 Livorno (totale Asl nord ovest: 119), 10 Grosseto, 33 Siena, 13 Arezzo (totale sud est: 56). Da segnalare una nuova negativizzazione (uno dei tre casi che ieri risultavano clinicamente guariti).

Ad oggi quindi sono 2 i casi negativizzati (quindi completamente guariti), 2 i casi clinicamente guariti e un paziente deceduto. 259, quindi, i casi attualmente positivi. Dal 1° febbraio ad oggi, sono in tutto 2.149 i tamponi eseguiti nei tre laboratori. Dal monitoraggio giornaliero sono 4.427 le persone in isolamento domiciliare, di cui 2.064 prese in carico attraverso i numeri dedicati, attivati da ciascuna Asl. Sono 1.616 casi nella Asl centro (Firenze - Empoli - Prato - Pistoia), 162 persone nella Asl nord ovest (Lucca - Massa Carrara - Pisa - Livorno) e 286 nella sud est (Arezzo - Siena – Grosseto). Le informazioni sui singoli casi saranno fornite dagli uffici stampa delle aziende sanitarie, nel rispetto della privacy.