Firenze, 7 maggio 2021 - È Anghiari (Arezzo), con un indice di 237,05, il Comune toscano a posizionarsi in testa alla classifica regionale relativa al tasso giornaliero di contagi ogni 100mila abitanti. Con 13 casi su 5.484 abitanti, si colloca infatti in prima posizione nell’elenco diffuso poco fa, su Telegram, dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

A seguire tanti piccoli e piccolissimi Comuni: Sassetta (Livorno) con indice 216,92 e 1 contagio su appena 461 abitanti, Montecarlo (Lucca) con indice 136,36 e 6 contagi su 4.400 abitanti, Monteverdi Marittimo (Pisa) con indice 131,23 e 1 contagio su 762 abitanti, Foiano della Chiana (Arezzo) con indice 128,15 e 12 contagi su 9.364 abitanti, Serravalle Pistoiese (Pistoia) con 103,08 e 12 contagi su 11.642 abitanti. Sotto quota cento tutti gli altri Comuni. Quelli non indicati nella tabella infine non hanno avuto contagi.

Come già evidenziato più volte, va considerato che il tasso giornaliero tende a salire più rapidamente nei Comuni con meno abitanti, dove ogni singolo contagio aggiuntivo ha una maggiore incidenza. Non a caso in testa alla classifica troviamo spesso piccoli e piccolissimi Comuni.

Relativamente al numero assoluto giornaliero di contagi Prato supera nuovamente Firenze, come già avvenuto due giorni fa e si pone in testa alla classifica con 74 casi (contro i 60 del capoluogo toscano).
Passando alle singole province, al primo posto per tasso giornaliero di contagi ogni 100mila abitanti c’è ancora Prato con indice 36,95, seguita da Arezzo con 31,25. In fondo alla classifica Massa con 9,39.