Il luogo dell'incidente
Il luogo dell'incidente

Firenze, 30 luglio 2021 – Un uomo di 38 anni  di Reggello, Matteo Peri, in provincia di Firenze, è morto carbonizzato nel rogo della sua auto che si è incendiata dopo essere uscita di strada. È accaduto la notte scorsa nel comune di Pelago, lungo la via Vallombrosana. Sul posto sono intervenuti carabinieri, vigili del fuoco e personale sanitario. Secondo quanto ricostruito, anche grazie al racconto di alcuni testimoni che hanno assistito alla scena, l'uomo, che era solo in auto, avrebbe perso il controllo della vettura all'altezza di una curva, finendo in un fosso.

Mentre cercava di accelerare per uscire dal fossato, la vettura, una vecchia Fiat Panda, ha preso fuoco, probabilmente a causa della fuoriuscita di liquidi dovuta all'urto. Il 38enne in un primo tempo non si è accorto di nulla, rimanendo nell'abitacolo col motore acceso. Sono stati alcuni automobilisti che si erano fermati per prestargli soccorso ad avvisarlo delle fiamme che stavano avvolgendo la macchina. Il 38enne a questo punto è uscito, ma è stato avvolto dalle fiamme. Il cadavere, carbonizzato, è stato recuperato a circa due metri dalla vettura, andata completamente distrutta. Accertamenti dei vigili del fuoco sono in corso per risalire alle cause che hanno scatenato l'incendio. 

Maurizio Costanzo