Antonio Mazzeo
Antonio Mazzeo

Firenze, 8 aprile 2021 - «Serve una chiarezza totale sull'utilizzo di AstraZeneca. Il comitato tecnico scientifico nazionale deve dire con esattezza a chi può essere somministrato il vaccino Astrazeneca, non ci servono suggerimenti, ci servono misure chiare e perentorie non suscettibili di interpretazione, serve chiarezza per i cittadini e per le Istituzioni, tocca alla scienza assumersi la responsabilità di dire con chiarezza estrema a chi può essere somministrato il vaccino Astrazeneca».

Così il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, in un post Facebook in cui fa il punto sulla campagna di vaccinazione in Toscana. «In Toscana siamo in grado di fare un milione di vaccini al mese - aggiunge Mazzeo - ma ora non possiamo farlo, perché i vaccini non stanno più arrivando. Il fatto che gli Hub vaccinali oggi abbiano dovuto chiudere per mancanza di vaccini AstraZeneca è una notizia gravissima». Per Mazzeo, «oggi non è tempo di polemiche, ma di vaccini, per questo chiediamo al governo nazionale di sbloccare questa situazione perché altrimenti generiamo un livello crescente di sfiducia nelle cittadine e nei cittadini. L'obiettivo del governo di somministrare 500mila vaccini al giorno - conclude - non può essere raggiunto in queste condizioni».