Al via la 43° Rassegna corale fiorentina di canti tradizionali

Si comincia sabato prossimo con il Coro La Martinella del Club Alpino Italiano sezione Firenze che si esibirà al Cinema Teatro Everest del Galluzzo

Firenze, 4 ottobre 2023 - Sarà uno spettacolo dedicato alle emozioni della nostra tradizione quello promosso dal Coro “La Martinella” del C.A.I. di Firenze sabato 7 ottobre alle 17, nel Cinema/Teatro Everest del Galluzzo. Diretto dal Maestro Ettore Varacalli, nei suoi oltre 50 anni di attività, il Coro promuove l’annuale “Rassegna corale fiorentina di canti tradizionali”, aprendo le danze con uno spettacolo portato in scena insieme al Coro “Alto Appennino bolognese” del C.A.I. di Porretta terme, diretto da Damiano Gamberini, e al Coro “Voci del Serchio” di Castelnuovo Garfagnana, diretto da Ugo Menconi. L’ingresso alla Rassegna è libero fino a esaurimento della capienza massima. Si deve sapere anche ci il Coro “La Martinella”, fondato nel 1970 da Claudio Malcapi, è co-fondatore dell’Associazione Cori della Toscana e promotore, fondatore e membro della direzione del CNC, “Centro Nazionale Coralità” del C.A.I. Nazionale. Il repertorio proposto al pubblico comprende sia classici canti di montagna che canti popolari anche d’autore, toscani e non solo, frutto di sistematica ricerca e studio. Il Coro “La Martinella” organizza anche corsi propedeutici al canto corale per voci maschili. Nel 2022 il Comune di Firenze gli ha conferito il “Premio Cittadinanza Gentile” per l’attività svolta, specialmente attraverso concerti di solidarietà, ed è stato riconosciuto dal Ministero dei beni culturali come “coro d’interesse nazionale”. Fra i prossimi impegni de “La Martinella”, un “save the date” obbligatorio è quello del 23 ottobre, giorno in cui si svolgerà lo spettacolo a scopo solidale “Parole e suoni della tradizione” (Teatro Le Laudi, ore 21), assieme alla “Compagnia delle seggiole”, per sostenere l’Associazione Voa Voa Amici di Sofia Aps nel suo decennale. Seguirà lo spettacolo “Mai più senza…gli eroi dei farmaci” il 27, 28 e 29 ottobre, sempre assieme alla “Compagnia delle seggiole” per il 170° anniversario dello Stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze. Caterina Ceccuti