Morì dopo lo schianto dell’automobile guidata dal marito. Lui rischia l’ergastolo

Morì dopo lo schianto dell’automobile guidata dal marito. Lui rischia l’ergastolo

Morì dopo lo schianto dell’automobile guidata dal marito. Lui rischia l’ergastolo

La moglie Anna Lucarini, di 58 anni, morì un anno fa nel fatale schianto dell’auto contro un albero sulla Sarzanese a Pietrasanta. Al volante c’era il marito sessantenne Daniele Mazzolini, ora imputato clamorosamente di omicidio volontario, aggravato dai vincoli di parentela: rischia l’ergastolo. L’ipotesi del pm Sara Polino è infatti che l’uomo, al culmine dell’ennesima lite, notata anche da alcuni automobilisti, abbia sterzato volontariamente contro l’albero per causare la morte della moglie che da poco aveva annunciato l’intenzione di separarsi. Ieri mattina il gup Antonia Aracri

ha disposto a suo carico una perizia psichiatrica, che verrà affidata al dottor Alberto Bertacca.