È iniziata ufficialmente, presso la Biblioteca Comunale castiglionese, la raccolta dei libri per l’edizione 2024 di “Uno, Nessuno e 100 mila”

L’iniziativa del Comune di Castiglion Fiorentino che accende i riflettori sul mondo dei libri e della lettura

libri

libri

Arezzo, 10 luglio 2024 – È iniziata ufficialmente, presso la Biblioteca Comunale castiglionese, la raccolta dei libri per l’edizione 2024 di “Uno, Nessuno e 100 mila”, l’iniziativa del Comune di Castiglion Fiorentino che accende i riflettori sul mondo dei libri e della lettura.

I libri vengono raccolti presso la Biblioteca Comunale, orario dal lunedì al venerdì 8.30/13.30 e nei pomeriggio di martedì e giovedì 15/18.

Non Potranno essere donati libri per ragazzi, saggi, narrativa, enciclopedie, fumetti mentre sono esclusi i testi scolastici.

L’evento culturale vedrà il suo momento clou nel secondo fine settimana del mese di ottobre, 12 e 13, quando le 4 piazze del centro storico si trasformeranno in vere e proprie biblioteche a cielo aperto dove sarà possibile acquistare libri al prezzo simbolico di un euro.

Anche quest’anno è prevista la partecipazione di tutti gli Istituti scolastici di ogni ordine e grado e associazioni castiglionesi.

“E’ una manifestazione corale che coinvolge tutti, dai più piccoli, ai quali saranno dedicati dei laboratori, ai più grandi con la presentazione degli autori che partecipano al ‘Santucce Storm Festival’ e con delle conferenze di approfondimento. Il nostro centro storico si trasformerà in un grande agorà dove i castiglionesi e non solo si potranno incontrare, scambiare opinioni e trascorrere una giornata all’insegna della lettura”.