GAIA PAPI
Cronaca

SuprEvo: conto alla rovescia per l’apertura del Museo dell’Olio

Il primo museo interattivo e didattico dedicato alla cultura dell’olio aprirà a Monte San Savino

Oleificio Morettini, Alberto Morettini

Oleificio Morettini, Alberto Morettini

Arezzo, 16 ottobre 2023 – Il primo museo interattivo, sensoriale e didattico dedicato all’olio extra vergine d’oliva aprirà alle porte di Monte San Savino.

Il progetto è dell’Oleificio Toscano Morettini che ha avviato il conto alla rovescia per l’inaugurazione di un ambiente all’avanguardia che, con un percorso tra sale multimediali e cimeli del passato, permetterà di divulgare la cultura, la storia e l’eccellenza del settore olivicolo.

Il museo, chiamato SuprEvo, aprirà dal mese di novembre e sarà il centro di un vero e proprio parco tematico dedicato all’olio adiacente allo stabilimento della storica azienda savinese dove visitatori di ogni età e scolaresche potranno scoprire storie e curiosità di uno dei prodotti più importanti dell’alimentazione quotidiana.

Il percorso sarà strutturato in dieci tappe dove la tecnologia incontrerà la storia tra video, antichi attrezzi della tradizione olivicola, pannelli multimediali, sale immersive, esperienze sensoriali e interattive, attività didattiche e degustazioni.

Dalla coltivazione e raccolta alla produzione in frantoio, fino all’imbottigliamento, con un focus particolare sul prodotto finito e tutti i suoi utilizzi e benefici: le sale di SuprEvo stimoleranno la scoperta, la curiosità e il divertimento con un viaggio nel mondo dell’olio e dell’olivo che da sempre caratterizzano la cultura del Mediterraneo e che verranno presentati in stretto collegamento con il territorio della Valdichiana.

Il tutto, in doppia lingua italiano e inglese. Ad arricchire l’esperienza sarà la visita ai luoghi di produzione con un confronto tra passato e presente, passando da un vecchio frantoio dell’800 con macina in pietra al frantoio 4.0 progettato e realizzato dall’Oleificio Morettini con tecnologie e modalità di lavoro all’avanguardia per un pieno controllo digitale di ogni fase di lavorazione dell’oliva.

«La divulgazione della cultura dell’olio extra vergine di oliva - commenta Alberto Morettini, direttore generale dell’Oleificio Toscano Morettini, - rientra tra le priorità della nostra azienda e troverà la sua massima espressione nel Museo dell’Olio SuprEvo, un ambiente innovativo e polifunzionale con una forte vocazione didattica, formativa e turistica».