Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

"Resto civica, niente Politiche Sulla Provincia sono a disposizione"

Silvia Chiassai Martini: "Ho scelto di essere autonoma rispetto agli schieramenti e così ho fatto" "Il centrodestra deve camminare compatto per ambire al governo nazionale e sui nomi locali"

erika pontini
Cronaca

di Erika Pontini Alle Politiche sostiene di non pensare affatto e rivendica di essere una civica convinta. Dal Municipio di Montevarchi resta alla finestra delle urne provinciali lasciando il fardello della scelta “unitaria” al centrodestra. Silvia Chiassai Martini c’è un disegno di legge sulle Province. A che punto siamo? "E’ in stallo. Il documento doveva essere presentato ad aprile, sarà l’argomento della prossima assemblea dei presidenti: chiediamo che venga analizzato in maniera veloce. C’è bisogno di una ristrutturazione organizzativa di un ente che in maniera irragionevole è stato penalizzato e oggi è tornato, dopo due anni di lavoro assiduo, a dover gestire anche i fondi del Pnrr. Una giunta ci permetterebbe di lavorare meglio mentre adesso tutto ricade sul presidente anche se i consiglieri lavorano con impegno". Lo Stato di salute dell’ente? "E’ rinato in questi 4 anni. Nonostante la forte carenza di personale, dimezzato e senza possibilità di assunzione nemmeno paritaria ai pensionamenti, i dipendenti riescono a cogliere le occasioni del Pnrr per l’edilizia scolastica mentre non ci sono fondi sulla viabilità". Scuole, qualche numero? "17 mila studenti, più di 66 edifici. I fondi Pnrr sono legati alla realizzazione di palestre o di ampliamento di scuole. Abbiamo partecipato a bandi per oltre 10 milioni di euro e chiesto finanziamenti regionali per la manutenzione straordinaria di palestre per 223 mila euro". La ‘nuova’ Provincia non farà gola a qualcuno? "Sicuramente prima interessava poco. Adesso siamo riusciti a farne comprendere l’importanza. Io vivo l’onere e onore di amministrare la sicurezza dei cittadini su strade, ponti e scuole". Ci sono tensioni nel centrodestra. Magari qualcuno adesso ambisce alla poltrona... "Le tensioni tra partiti sono figlie anche della situazione nazionale ed eventuali ambizioni da presidente sono più che legittime, penso che il centrodestra debba proporre una candidatura unitaria". Ma le interessa proseguire su questa strada? "Ci sono progetti che mi piacerebbe vedere ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?