Quella lettera che la fantasia scrive alla realtà

I bambini di Rassina hanno scritto una lettera di auguri a Carlo III e Camilla, che hanno risposto con gentilezza. La gentilezza è un'arma che può cambiare il mondo, e i bambini ne sono un esempio.

I bambini spesso si creano un mondo di re e di regine. Un pò per viaggiare in una favola, un pò per provare a ritoccare la realtà. E spesso ci riescono, tra colore e fantasia. Loro no, la favola e la realtà hanno deciso di legarle insieme. Con una lettera. Una lettera di auguri per l’incoronazione a un re e a una regina dei nostri tempi. Che per una volta non sono nudi, perché hanno risposto davvero. Carlo III e Camilla hanno risposto agli scolari di Rassina. "Grazie per gli auguri, siamo toccati dal vostro messaggio gentile". La gentilezza, si sa, è una di quelle armi che potrebbero cambiare il mondo, se solo venisse usata più dei razzi.

Ma nessuno se la fila, se non i bambini. Facendone una scala verso la favola.